5 buoni motivi per cui ti serve un copywriter

5 buoni motivi per cui hai bisogno di un copywriter

Hai mai pensato di rivolgerti a un copywriter?

Se la risposta è no, probabilmente, è perché non sai esattamente quale sia il suo lavoro.

A tutti capita – almeno una volta nella vita – di rivolgersi a un professionista per risolvere un problema specifico. Che sia un guasto alla linea telefonica o un dolore improvviso ai denti, sentiamo il bisogno di metterci nelle mani di un esperto che sia in grado di ripristinare la nostra linea o di liberarci da quel terribile dolore.

Anche il copywriter risolve un problema specifico, un problema che è direttamente collegato al tuo brand e al successo della tua attività.

Ora rispondi a quest’altra domanda: metteresti la tua attività professionale nelle mani di qualcuno non che non ha la minima idea di come vendere i tuoi servizi o i tuoi prodotti?

Se la risposta è nuovamente no, ti consiglio di leggere questi 5 buoni motivi per cui dovresti rivolgerti a un copywriter. Alla fine dell’articolo, la risposta alla prima domanda sarà assolutamente affermativa.

1) Non esisti su Google

È uno dei tanti crucci di professionisti e aziende online quello di non riuscire a comparire sulle prime pagine di Google. La cattiva notizia è che non si tratta di un risultato celere come potrebbe esserlo quello determinato dall’acquisto degli spazi online; la buona è che, nonostante le tempistiche più lente, i risultati saranno reali, tangibili e proficui nel lungo periodo.

In fondo, per riuscire a vedere i frutti bisogna piantare i semi giusti e conoscere le migliori tecniche di coltivazione, imparando anche ad avere pazienza. Fuor di metafora, il SEO copywriter sa esattamente come usare le parole per convertire i testi in contenuti fruttuosi, che siano redditizi nel tempo.

Il SEO copywriter, infatti, è un professionista della scrittura online che, oltre a scrivere testi persuasivi e di alta qualità, è capace di generare contenuti ottimizzati per il web. Ciò significa che qualsiasi testo che scrive è perfettamente in grado di scalare la SERP e di salire nelle prime pagine del motore di ricerca.

Lavorare sulla SEO significa portare traffico sul sito. Un traffico buono, di valore e naturale (organico), perché generato attraverso contenuti attinenti e coerenti con la propria attività professionale e capace di crescere nel tempo, senza aver bisogno di alcun investimento economico.

Il traffico, però, non ha alcun valore se gli utenti che atterrano sul tuo sito lo abbandonano poco dopo. Ecco perché bisogna puntare anche sull’engagement.

2) Il tuo sito non genera engagement

Non bastano i numeri, contano anche – e soprattutto – i risultati. In altre parole, non basta farsi notare, generare traffico e veicolarlo sul proprio sito o sulla propria pagina Facebook: ciò che conta è creare engagement, ovvero coinvolgimento.

Non ci crederai, ma bastano davvero pochi secondi per far fuggire gli utenti e farsi, quindi, sfuggire potenziali clienti. Un utente che atterra sulle pagine del tuo sito si aspetta di trovare una risposta alle sue domande, una soluzione a un suo problema.

Ogni pagina del tuo sito web deve, quindi, generare vero interesse e deve far capire al tuo pubblico, in modo immediato, che si trova esattamente nel posto giusto. Ovviamente, però, deve farlo in pochissimi istanti, perché il suo tempo è prezioso, oggi più che mai.

Il copywriter sa come generare engagement, perché sa come rendere i testi semplici, chiari e persuasivi, ma soprattutto come arrivare al cuore dei tuoi utenti grazie all’empatia e alla capacità di suscitare emozioni.

copywriter

3) Non riesci a vendere i tuoi servizi o i tuoi prodotti

Conoscere il proprio target è proprio uno degli elementi essenziali di qualsiasi strategia di comunicazione e di marketing.

Magari, pensi di conoscere già i clienti che acquisteranno i tuoi prodotti o i tuoi servizi, ma comunicare con loro nel modo giusto, e in maniera davvero efficace, non è affatto semplice.

Sei sicuro di sapere come riuscire a comunicare la tua attività, i valori del tuo brand, i benefici dei tuoi prodotti/servizi, il tuo core business e la tua storia riuscendo, al tempo stesso, a stimolare la curiosità degli utenti e a convincerli ad acquistare tutto ciò che offri?

Un copywriter sa esattamente come toccare le corde emotive dei tuoi potenziali clienti, ne conosce i processi d’acquisto, sa cosa pensano e riesce a spiegare loro – con parole semplici e chiare – che sei diverso da tutti gli altri e che ciò che offri è realmente ciò di cui hanno bisogno.

4) Non sai come arrivare ai tuoi potenziali clienti

Pensi che basti avere un sito vetrina dal forte impatto visivo, pieno zeppo di contenuti di alto valore e che l’attività di SEO copywriting sia abbastanza per portare traffico al tuo sito?

Questi sono due fattori importantissimi, certo, ma è necessario portare costantemente nuovi utenti promuovendo il proprio brand anche attraverso altri canali.

Per farlo in modo efficace si può avviare una campagna pubblicitaria attraverso i social media ad esempio e strutturarla in modo tale da canalizzare gli utenti in un vero e proprio funnel di vendita, in grado di accompagnare gli utenti in un vero e proprio percorso a step che li converta in clienti reali.

Un copywriter sa bene come rendere questo percorso davvero profittevole. Non basta, infatti, creare buone inserzioni e belle landing page per generare conversioni: bisogna creare contenuti efficaci e convincenti, in grado attirare, coinvolgere, persuadere e spingere all’acquisto.

Ma il suo lavoro non finisce qui.

5) Non sai come fidelizzare i clienti che hai già

È un problema comune. Molti pensano che il percorso di conversione si concluda con l’acquisto di un prodotto/servizio. Nulla di più errato.

Il percorso di acquisizione e brand awareness, infatti, deve continuare anche dopo che il cliente ha effettuato un acquisto sul tuo sito. Un utente che sceglie il tuo brand e ciò che offri non va certo abbandonato, ma coccolato e fidelizzato costantemente.

Il copywriter fa proprio questo: dopo aver catturato la sua attenzione e averlo convinto ad acquistare i tuoi prodotti/servizi, riesce a farlo innamorare del tuo brand, costruendo nel tempo un legame sincero e proficuo.

Il processo di customer loyalty si inserisce, infatti, in un percorso di comunicazione e di vendita capace di dar vita a un legame profondo e duraturo tra azienda e cliente.

Chi ha già acquistato un tuo prodotto, così, sarà più propenso a tornare da te: ma soltanto se riuscirai a comunicare nel modo giusto, a curare la comunicazione via email, ad essere presente e disponibile e offrirgli, sempre, contenuti di valore.

Copywriter

Perché scegliere un copywriter: conclusioni

In questo articolo ti sarai certamente fatto un’idea di cosa sia davvero un copywriter, di cosa si occupi e di come possa rappresentare, per il tuo business, una reale e concreta spinta per il successo all’interno del tuo mercato.

Avvalersi di un professionista della comunicazione e della scrittura persuasiva online può davvero far decollare il tuo business.

Se desideri avere più informazioni e sapere come possiamo aiutarti a far crescere la tua attività, scrivici attraverso il nostro form di contatto o in chat.

Leave a Reply